NO MATRIX=SI SALUTE, Conselice (RA): un caso di salute nazionale

Le motivazioni della sentenza del TAR del 29/05 scorso riporta:

“Considerato NO MATRIX SI SALUTEche non emergono profili di danno grave in quanto dal ricorso non emergono elementi sufficienti a dimostrare una effettiva incidenza negativa del nuovo impianto sulla reputazione commerciale delle parti ricorrenti né sull’attività delle stesse. Invero l’asserita vocazione agricola e di industria agroalimentare della zona non appare oggetto di specifica attenzione normativa; inoltre occorre considerare la preesistenza di una centrale a biomasse, l’utilizzazione per l’impianto contestato di un sito industriale dismesso, la destinazione ad attività produttive della zona. E’ quindi dalla previsione urbanistica che, in ipotesi, potrebbe derivare, ove dimostrato, il lamentato danno all’immagine commerciale.”

Sicuramente se da un lato bisognerà cambiare legali dall’altro sarà necessario tenere viva l’attenzione della cittadinanza. Per la prima parte le motivazioni del TAR aiutano a capire gli spazi per migliorare un nuovo ricorso: [A] individuando l’effettiva incidenza negativa dell’impianto sulle attività commerciali del territorio (non è stato dimostrato abbondantemente e con sufficienza dai precedenti ricorrenti) [B] evidenziando le norme legislative nazionali allacciabili al nostro territorio in tema di regolazione e tutela delle attività agricole ed agro-alimentari [C] deliberare in sede di consiglio comunale atti che vadano in direzione della tutela preventiva della salute pubblica. Per la seconda parte conquistare e convincere almeno un migliaio di persone conselicesi ora distratte ed ancora “innamorate” del PD, non curanti del fatto che questo è il partito interconnesso con i vantaggi economico-industriali della zona…..sarebbe come lamentarsi di specifici fatti andando a reclamare presso gli autori stessi dei fatti di cui siamo vittime. Secondo voi li riconosceranno o li ripeteranno?

 

f.to Pietro Luigi Crasti

NO MATRIX=SI SALUTE, Conselice (RA): un caso di salute nazionaleultima modifica: 2014-06-02T17:30:59+00:00da plcrasti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento