Davide ARCANGELI dichiara…

foto_ARCANGELI_Davide.jpgIo volevo unirmi a Pietro Luigi Crasti e a tutti gli amici della “Lista Civica Uniti per cambiare”, che hanno condiviso con me questa entusiasmante campagna elettorale, e ringraziare i cittadini di Dozza-Toscanella che ci hanno votato: 1.564 cittadini hanno espresso il loro consenso a nostro favore.

Purtroppo non abbiamo vinto. Ma dentro di noi siamo consapevoli di aver dato tutto. Avevamo delle fionde contro dei “carri armati”, doveva andare così!

Una campagna elettorale finanziata con poche migliaia di euro e tanto sacrificio. Pazienza. E tornando ai carri armati, non posso dimenticare le immagini di quelli sovietici che umiliarono prima il popolo ungherese e poi quello cecoslovacco. Invito la maggioranza a rispettare gli sconfitti. Noi vogliamo lo scontro politico, ma armonia sociale. Non dimentichiamolo mai. Daremo un bell’esempio ai nostri concittadini e a chi si scontra nelle aule della Città eterna, spesso varcando il buon gusto.

Vi abbraccio tutti

Davide Arcangeli

Ancora una volta il METODO BORGHI-P.D. ci ha offerto un altro “magnifico” esempio di ciò che non và fatto!

Le persone di buon senso, quelle moderate quelle “schifate” dalla politica, si allontanano ancora di più vedendo l’episodio delle botiglie della nostra LISTA CIVICA UNITI PER CAMBIARE stappate alla nostra faccia. Noi alla festa del 4 abbiamo gratuitamente offerto da bere e da mangiare a tutti, indistintamente, anche ai nostri avversari e poi veniamo ripagati così??? Noi cerchiamo di ragionare, impostare un dialogo con tutti, rispettare le regole democratiche e BORGHI con i suoi utilizzano ancora questi metodi??

Sono convinto che il MURO DI BERLINO sia crollato, quindi il comunismo non può più avere spazio politico, ecco perché chiedo ai giovani della lista di Borghi, ai nuovi amministratori di Dozza e Toscanella di prendere le distanze con nettezza e coraggio da simili atti, perché se così non fosse significherebbe che anche loro condividono quanto accaduto e sarebbe profondamente amaro e deludente  assistere ad uno scadimento locale della politca che governa il nostro paese.

PIETRO LUIGI CRASTI – “Presidente Lista Civica Uniti per Cambiare”

Firma.jpg

 

Davide ARCANGELI dichiara…ultima modifica: 2009-06-13T14:17:00+00:00da plcrasti
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Davide ARCANGELI dichiara…

  1. Credo nel dialogo diretto, senza filtri. Condivido in pieno il commento di Davide, ma rimando questa discussione al momento in cui incontrerò gli amici della lista di Borghi. Gli articoli di giornale e le mail sono il modo migliore per dire il proprio pensiero senza guardare negli occhi l’interlocutore: da uno sguardo, da uno sorriso si possono cogliere molte sensazioni che la fredda trascrizione non prende in considerazione. Ho parlato a lungo con Antonio e poi con Simonetta e ho tratto le mie considerazioni. La maggior parte degli elettori hanno votato per il sindaco uscente, ma non ho mai avuto problemi ad andare di bolina… Insieme agli amici di “Uniti per cambiare” cercheremo di dar voce al 43% dei cittadini che ci hanno votato e che non temono di navigare controvento. grazie

Lascia un commento