Ospedale Lugo, una delle eccellenze del lughese

SGPhoto_2014_05_07 11_47_59

 

La candidata sindaco a Lugo per Forza Italia DONATELLA DONATI, durante la presentazione del suo programma pochi giorni fa ha detto di dichiararsi contraria allo smantellamento dell’ospedale. Mi associo convintamente a questa dichiarazione, anche per la mia recente esperienza personale. Vorrei infatti raccontarvi in poche righe la mia esperienza con la struttura ospedaliera lughese. Come tutti mi auguro di non  aver bisogno dei medici ma in caso di necessità  si spera di avere  a che fare con professionisti, medici il meglio possibile, sia dal punto di vista delle competenze che da quello umano. All’inizio del mese scorso sono stato sottoposto ad un intervento chirurgico, era la prima volta nella mia vita che entravo in una sala operatoria. All’arrivo in reparto sapevano di me, mi hanno accolto, nel giro di pochi minuti mi hanno assegnato un letto, a disposizione il noto pulsante per chiamare il personale infermieristico ma anche  un citofono. Poco dopo  è passato un medico per il consenso informato, un’infermiera per conoscere  lo stato della mia  salute ed i famaci in uso, dopo poco un’altra per la preparazione all’intervento. Mi avevano detto che tra le 12 e l’una sarebbe toccato a me, pensavo tra me e me chissà se la tempistica sarebbe stata rispettata…aspettando me l’ha son presa comoda e mi sono dilungato con mio suocero al telefono, mi hanno cercato ed alle 13 meno dieci mi hanno fatto accomodare sulla barellla. Le infermiere erano sempre al mio fianco, pazienti e gentili ma soprattutto mi tenevano  informato su ciò che stava per accadere. L’anticamera della sala operatoria era in un ambiente luminoso pulito, l’arrivo in sala è stato tranquillo mi ha colpito la luce colorata enorme che illuminava la zona di operazioni. Il fatto che fosse di diversi colori mi dava un certo senso di rilassamento, o…almeno, meno paura…. Intanto  sempre un’ infermiera al mio fianco.  A operazione conclusa nel mio letto, indolenzito ma non dolorante. Subito un’altra infermiera per la medicazione che avremo fatto dopo poco più di 1 ora. Dopo non molto un medico che mi informava sull’esito positivo.

Siamo ormai abituati noi cittadini italiani che quando abbiamo a che fare con le strutture pubbliche ci ritroviamo delusi, insoddisfatti, a volte anche arrabbiati ed amareggiati per aver trovato un servizio scadente ma credetemi, io posso dire solo il contrario: ho incontrato persone molto capaci, molto adatte e professionalmente  preparate. NON SI PUO’ CHIUDURE UN OSPEDALE CHE FUNZIONA e funziona bene! L’OSPEDALE di Lugo deve poter continuare a fornire le sue eccellenze alla cittadinanza.

Ospedale Lugo, una delle eccellenze del lugheseultima modifica: 2014-05-07T12:22:04+00:00da plcrasti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento