posso dire che il “MARONI-pirata 2012” non mi piace??

maroni,roberto maroni,lega nord,lega nord bologna,bologna,manes bernardini

l’uomo bolognese di Maroni avendomi declassato mi ha confermato nella mia libertà politica di poter riflettere e parlare. Così come insegna Bossi, posso scrivere ed affermare (pronto sarei anche a parlare in pubblico) che se l’ex ministro leghista durante il governo Berlusconi IV è stato senza dubbio uno dei migliori, oggi in senso diametralmente opposto è per me uno dei peggiori. Nel 2012 Maroni sta mostrando il suo lato “pirata” di sè. L’avevo già spiegato illustrandolo sia in una precedente nota qui su FB che sul mio blog (http://pietroluigicrasti.myblog.it/archive/2012/01/19/le-ragioni-del-mio-no-politico-ed-umano-a-roberto-maroni.html) ma oggi ho altri elementi. Maroni ha deciso il salto….basta essere il n. 2 o 3 della Lega Nord, ora vuole diventare il number one, prendendo il posto che storicamente è sempre stato quello Bossi: divenire il segretario politico, il segretario federale del movimento tutto. Ed ecco partito l’assalto del “pirata” al vascello padano. Ha deciso di andare a capitalizzare la sua visibilità bernardini,manes bernardini,bologna,lega bologna,lega nord bolognainter-nazionale. Come? usando i concetti triti e ritriti di tanti altri (Fini prima di lui..) e contestualmente cercando di acquietare l’avversario (sinistra) con ammiccamenti tipo “no alla secessione, sì al federalismo”, “sì al voto immigrati” e via di questo passo. Gira e rigira la penisola mostrando che “io sono la lega migliore”, quella meno burbera e ruvida bossiana. Tant’é che nel suo progetto sovvertitore trascina giovani di belle speranze come il Salvini, Tosi ed il tortellinesco Bernardini (vi dirò un giorno cosa mi confessò la sua segreteria). tosi,verona,barbari sognanti,rabarbari stonati,rabarbari,leganord verona,lega nord vr

 

voglio aggiungere qualche parola..io penso che prima di essere politici e fare politica il primo passo è non perdere il senso della correttezza umana derivante dal rapporto tra persone. Mi riferisco sia al rapporto con i propri referenti gerarchici dentro il movimento ed al rapporto con gli uomini e donne siano essi iscritti che non (elettori). Pur partendo da una posizione di apprezzamento per il lavoro svolto dall’ex ministro non posso che provare oggi per lui DISISTIMA TOTALE…lo stesso dicasi per i suo gregari (tosi, berbardini & Co.) che “fotocopiano” su scala minore ciò che egli fa su scala inter-nazionale. Infatti non perché sia stato un eccellente ministro dobbiamo staccargli un assegno in bianco o un’ ipoteca per il futuro; come uomini e donne dobbiamo vigilare sempre…le recenti azioni, iniziative di maroni sono state ispirate dal TRADIMENTO verso il suo e nostro Capo politico Bossi – fatto di se per se sufficiente per la perdita di qualunque credenziale – ma se ciò non bastasse cogliamo il modo TRUFFALDINO (da sempre condannato dentro un movimento come la Lega: d)ire infatti a parole “non mettiamo in discussione nessuno (Bossi) e poi organizzare i congressi periferici per raccogliere delegati…cosa è secondo voi? LEALTA’ e correttezza??? dire che ci vuole più democrazia interna e che si vogliono i congressi  perché li prevede lo statuto…cosa è secondo voi?? voglia di RISPETTARE LE GERARCHIE attuali della Lega? dire che bisogna parlare di FEDERALISMO e non di SECESSIONE cosa è secondo voi??? essere fedeli allo statuto della Lega Nord?…….

 

Pietro Luigi Crasti

posso dire che il “MARONI-pirata 2012” non mi piace??ultima modifica: 2012-03-29T20:44:00+00:00da plcrasti
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “posso dire che il “MARONI-pirata 2012” non mi piace??

  1. Diciamo che il tuo (ennesimo) arrampicamento sugli specchi si può riassumere con uno slogan di tuo piacimento: Mai mulà! Tegn dür! La Secessione (leggasi “Libertà”) arriverà prima o poi! Suvvia, tante righe per dirne nemmeno due? Economizza le forze, Pietro. Il capo-padrone non chiede così tanto trotto inutile…

Lascia un commento