NO di Castelguelfo ad avvantaggiare i cittadini del posto

“NO di Castelguelfo ad avvantaggiare i cittadini del posto !!”

E’ questo in sintesi ciò che è avvenuto nell’ultimo consiglio comunale pre-natalizio in quel di Castelguelfo. L’assessore ai servizi sociali Anna Venturini risponde con un secco “NO!”, alla proposta del gruppo consiliare “LA TUA CASTELGUELFO”, di modificare i criteri per l’assegnazione delle case popolari, privilegiando coloro che risiedono nel comune da un maggior numero di anni, favorendo in questo modo non solo i cittadini “guelfesi” ma anche un’integrazione reale con coloro che provengono da Paesi stranieri.

Naturalmente (perché è in questo modo che le “amministrazione rosse amministrano”) i politici di sinistra hanno perso un’ennesima occasione per riflettere e confrontarsi con il gruppo di minoranza, mostrando come sempre la loro limitetezza di vedute e preferendo arrocarsi dietro la forza dei numeri piuttosto che dietro la forza degli argomenti.

firmato PIETRO LUIGI CRASTI

per approfondimenti:

– di seguito l’ordine del giorno con la proposta di cui sopra

– cliccando QUI l’articolo di giornale che riporta il tema trattato in Consiglio Comunale

Castelguelfo_odg17-18dic2009_case popolari.jpg
NO di Castelguelfo ad avvantaggiare i cittadini del postoultima modifica: 2009-12-25T15:00:00+00:00da plcrasti
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento