grazie ai consiglieri Cavini, Bendanti, Mingazzini

logo_UNITIperCAMBIARE.jpg

LETTERA APERTA

Ai Consiglieri Comunali di Dozza Cavini, Bendanti, Mingazzini,

Desidero, con questa mia, farvi i mie più vivi complimenti per l’atteggiamento di coerenza politica e sociale che state mantenendo in questi 5 mesi trascorsi dalle ultime elezioni comunali del giugno scorso.

Speravamo in una vittoria dei consensi che abbiamo sfiorato – un appuntamento solo posticipato, per ora – pur coinvolgendo molte persone che hanno saputo offrire energie positive,  lavorando a favore di tutti! Nessuno escluso (anche se alcuni durante la campagna elettorale mostravano già i segni di una certa disaffezione).

Una stragrande maggioranza fra noi, si è prodigata a vario titolo a favore di “UNITI per CAMBIARE”.

            Voi rappresentante il gruppo consigliare “UNITI per CAMBIARE” con serietà e coerenza. L’associazione “Lista civica Uniti per Cambiare” – che è stata costituita nel 2004 subito dopo l’elezione dei consiglieri che l’hanno rappresentata nella passata legislatura – c’è ancora!

            L’associazione ESISTE e RESISTE ed il suo messaggio politico innovatore è mantenuto e garantito sia dalla vostre presenze in Consiglio Comunale a Dozza, che dalle attività di tutti i soci del sodalizio. Entro dicembre vi sarà sia un’iniziativa pubblica che un piacevolissimo ritrovo conviviale.

            Posso umanamente capire le ragioni, dovute a debolezze e tentazioni – come le ambizioni personali, la perdita di entusiasmi, le valutazioni frettolose, la stanchezza, i malumori sempre possibili, i fatti non comprovati e/o mal interpretati – ma con altrettanta sicurezza affermo di non condividere le scelte di alcune persone che si sono allontanate seguendo altri lidi o cercando di clonare il nostro gruppo. La loro voluta separazione, cercata reiteratamente con comportamenti ed atti continui, non possiamo far altro che accettarla, in quanto risultato di una consapevole volontà, che ci guarderemo bene, per rispetto, dal respingere.

            Ad ognuno i meriti ed i demeriti delle proprie iniziative (siamo tutti uomini e donne adulti e responsabili, no?) .

            Noi assieme a voi, così come siamo stati presenti, altrettanto lo saremo promettendoci di fare di più, in qualunque momento.

            Dobbiamo ancor più essere consapevoli delle nostre potenzialità ed esprimerle senza esitazioni. La gente – la nostra gente, per la quale ci siamo assunti un impegno sociale preciso, di tipo politico/istituzionale – siamo convinti che sarà e rimarrà con noi.

            Ne avremo conferma al prossimo appuntamento elettorale.

            I nostri cittadini condividono e condivideranno la bontà del nostro progetto politico che saprà porsi di fronte alle nuove sfide generali con equilibrio e pacatezza, senza rinunciare alle nostre creatività e spirito di intraprendenza, sempre e comunque uniti avvalendoci di una lucida fermezza ed energica volontà.

Per concludere, mentre alcuni si sono allontanati e divisi, noi siamo rimasti UNITI con la voglia di CAMBIARE.

Grazie, continuiamo così!

Firma.jpg

(Presidente)

grazie ai consiglieri Cavini, Bendanti, Mingazziniultima modifica: 2009-11-10T16:21:58+00:00da plcrasti
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “grazie ai consiglieri Cavini, Bendanti, Mingazzini

  1. caro pietro io non mi sono allontanato con tutto quello che e successo dopo le elezioni mi sono un po demoralizzato e con tuta sincrita mi sono messo ha lavorere un po di piu del solito comunque sono sempre unito per potr cambiare un piccolo rimprovero se, il vostro pensiero e dire che qualcuno si è allontanato o si è perso per strada non avete poi fatto tanto a far ravvedere la pecorella smarrita un forte abbraccio agli mici di uniti per cambiare

  2. Caro Franco,

    la mia punta critica non era riferita certo ha te ma a una persona in particolare che ha “tradito” lo spirito del nostro gruppo in modo continuo, ripetuto fino a sentirci davvero molestati!

    Tu certo non hai mostrato niente di tutto questo.
    Piuttosto hai offerto con generosità la tua presenza.
    Hai concesso il tuo entusiasmo ed impegno mettendolo a disposizione di tutti, di tutto il gruppo di persone che prima di essere una comunità politica voleva e vuole essere un insieme fatto di Amici con la A maiuscola.

    Sei stato, per me, uno dei migliori esempi di entusiasmo, uno di quelli che ha tenuto alto lo spirito comune.
    Ti aspettiamo presto, attendo volentieri una tua iscrizione all’associazione e….prima di vedere rincontrarci magari in un clima di festa! (ci stiamo organizzando per questo..)
    Un abbraccio

Lascia un commento